Benvenuto!

L’espressione inglese “coming out”, usata anche in italiano per indicare la dichiarazione pubblica del proprio orientamento sessuale o della propria identità di genere, viene dall’inglese “coming out of the closet”, uscire fuori dall’armadio. Un posto buio, angusto, polveroso, un posto in cui ci si nasconde per la vergogna, per la paura, per non farsi vedere.

Ad accendere la miccia può essere qualunque cosa: un film, un libro, uno sguardo, una parola, un bacio dato per gioco. Forse lo hai sempre sospettato o forse è stato un fulmine a ciel sereno, ma non importa: a un certo punto lo sai. Scopri di vivere in un armadio. L’armadio che racchiude quei desideri, quei sentimenti che hai paura di mostrare al mondo esterno.

Da questa consapevolezza non si torna indietro: comunque tu scelga di comportarti, la tua esistenza cambia per sempre. E non solo la tua, ma anche quella dei tuoi genitori, dei tuoi fratelli, dei tuoi amici, di tutti coloro che ti sono vicini. Quello che hai davanti è uno dei periodi più difficili e intensi della tua vita: il primo coming out, che spesso è anche il più duro, è quello con te stesso.

Questo blog si propone di aiutare te e chi ti vuole bene ad affrontare la scoperta della tua identità con serenità e coraggio invece che con paura e vergogna. Non sei solo! Non c’è niente di sbagliato in te! Al contrario, essere te stesso può rivelarsi l’esperienza più bella della tua vita. 🙂

 “Coming out” means publicly talking about your gender identity or sexual orientation. As in “coming out of the closet”: a dark, narrow place when you hide ‘cause you’re ashamed, ‘cause you’re afraid, ‘cause you don’t want anyone to see you. 

Anything can light the fuse: a movie, a book, a glance, a word, a stolen kiss. Maybe you always suspected something or maybe it came out of the blue, but it doesn’t matter: at a certain point, you just know it. You find out you’re living in a closet. A closet that holds that desires, that feelings you’re afraid to show outside. 

There’s no turning back: whatever you choose to do, your life is forever changed. And not only yours, but even you parents’, your siblings’, your friends’ lives. You’re going to face one of the most intense and difficult times of your life: the first step, often the hardest, is coming out to yourself. 

This blog’s aim is to help you and those who love you to face the discovery of your identity with calm and courage instead of shame and fear. You’re not alone! There’s nothing wrong with you! Actually, being yourself may become your best experience. 🙂

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...