Liebster Award 2016 (…finalmente!)

www-kirstiekinsblogs-co_-uk_

Scusate, scusate, scusate.

Non pubblico nulla da un mese e mezzo, credo sia un record…la mia scusante è che sto veramente passando un periodo di studio/lavoro intenso, quindi non mi restano abbastanza energie per pensare a qualcosa da scrivere!

Oggi però ho un paio d’ore libere e vorrei dedicarle a ricambiare la gentilezza di https://thechangeidliketoseeintheworld.wordpress.com/ e https://laportadellafrontiera.wordpress.com/ per avermi nominata per il Liebster Award.

Il fatto che, dopo un mese, non abbia ancora risposto ai vostri post potrebbe far pensare che non me ne freghi niente, ma in realtà non è così: ne sono davvero grata e contenta, anche perché è la prima volta che vengo nominata da due blog e mi fa molto piacere. Grazie di cuore e scusatemi ancora per il ritardo!

Siccome sono una pignola, mi sono andata a leggere il regolamento ufficiale di quest’anno (http://theglobalaussie.com/the-official-rules-of-the-liebster-award-2016/) e ora tenterò di rispettarlo il più possibile. Quindi mi viene chiesto di parlare del mio blog preferito, e qui già le cose si fanno difficili…siccome non son capace di scegliere, ho deciso di citare quello che seguo da meno tempo, e che per me quindi è ancora una novità: https://unalesbicainprovincia.wordpress.com/.

Al punto successivo del regolamento, mi si dice di dire dieci cose a caso su di me. Uhm, ci provo, anche se dato che il mio non è un blog personale ma un blog lgbt+, tenterò di attenermi a quest’argomento (ma per forza di cose parlerò anche d’altro perché non ho così tanto da dire sulla mia omosessualità…). Ecco le mie dieci cose (chi mi segue da tempo alcune di queste le conosce già):
1. Ho scoperto di non essere etero solo a 21 anni: prima ho avuto solo storie con ragazzi.

2. Quella dell’orientamento sessuale non è l’unica minoranza di cui faccio parte: sono anche mancina!

3. Sono la più piccola di tre figli.

4. Prima di rendermi conto di non essere etero non conoscevo nessuna ragazza lesbica…almeno, non che io sappia!

5. Non sono mai stata a una serata gay friendly o in un locale gay.

6. Contrariamente a quel che vorrebbe lo stereotipo, guido da schifo e non sono mai salita su una moto.

7. In accordo con quel che vorrebbe lo stereotipo, adoro le camicie a quadri e non mi trucco quasi mai.

8. Sono un’introversa e detesto la confusione.

9. Sono una frana praticamente in tutti gli sport.

10. Al numero uno nella top ten dei miei sogni erotici c’è Scarlett Johansson.

E questa è fatta! Passiamo ora alla parte in cui devo nominare almeno 5 blog con meno di 200 followers…La lista è la seguente:

https://ilragazzosopravvissuto.wordpress.com/

https://uomoinvisibile2015.wordpress.com/

https://leottodellasera.wordpress.com/

https://progettieducatividigenere.wordpress.com/

https://stiamotuttibene.com/

https://leftylesbian.wordpress.com/

https://sleepingsun87.wordpress.com/

https://iononsonosbagliata.wordpress.com/

E queste sono le 11 domande alle quali vi chiedo di rispondere:

  1. Sei in grado di nominare tre cose sulle quali hai cambiato idea nell’ultimo anno?
  2. Qual è la cosa che ti fa più paura?
  3. Se potessi cambiare una sola cosa di te stesso/a, quale sarebbe?
  4. E se potessi cambiare una sola cosa del mondo?
  5. Qual era (o è) la tua materia preferita a scuola?
  6. C’è un cibo che proprio non ce la fai a mangiare?
  7. Quando è stata l’ultima volta che hai pianto?
  8. Qual è la cosa più bella di avere un blog?
  9. Se non potessi più occuparti del tuo blog, a chi lo affideresti?
  10. Hai un biglietto aereo solo andata, gratis. Per dove?
  11. Se potessi incontrare il/la te stesso/a di quando avevi tredici anni, cosa gli/le diresti?

Ed ora, finalmente, tocca a me rispondere…Comincio dalle domande che ho ricevuto qui: https://laportadellafrontiera.wordpress.com/2016/09/18/liebster-award/

  1. “Ricordi il tuo primo giorno di scuola? Descrivilo in una frase.” Intendi proprio il primo primo? Tipo alle elementari? No, non mi ricordo niente…
  2. “Il tuo più grande rimpianto” A 16 ani ho avuto l’occasione di fare una vacanza studio in Inghilterra e non l’ho fatta. Grosso errore.
  3. “Il tuo più bel ricordo” Oddio, non lo so, ne ho così tanti…mi piace pensare che il più bello debba ancora arrivare.
  4. “Cosa volevi fare “da grande” quando eri bambin*?” La scrittrice!
  5. “Film preferito” Il Corvo.
  6. “Si può amare più di una persona contemporaneamente?” Sì.
  7. “Una riflessione a piacere sulla gelosia” La gelosia è una cosa naturale che l’uomo ha sviluppato per ragioni ambientali, evolutive. Questo non significa che sia giusta o sensata, è un sentimento arbitrario, ma penso che sia difficile non essere gelosi.
  8. “Pensi ancora al tuo primo amore?” No, penso a quello che ho ora!
  9. “Una riflessione a piacere sul femminismo” Credo che nessun uomo e nessuna donna decente possa dirsi non femminista e mi dispiace che così tante persone abbiano un’idea del femminismo come un movimento “radicale” o non più necessario.
  10. “Cosa pensi del tradimento?” Eh, che è una grossa fatica resistere alle tentazioni, e che non è vero che chi ama non ne prova. Non so se sarei capace di perdonare un tradimento, ma di comprenderlo sicuramente sì.
  11. “Cosa vorresti che ti accadesse domani?” C’è una certa mail che sto aspettando da giorni, con una certa borsa di studio su cui mi piacerebbe tanto mettere le mani!

E ora passo alle 11 domande che ho ricevuto qui: https://thechangeidliketoseeintheworld.wordpress.com/2016/09/04/liebster-award-2016/

1) “Se potessi tornare indietro nel tempo, qual è la prima cosa che cambieresti? E quella che invece non cambieresti mai?” Non cambierei niente. So che suona retorico, ma è la verità: ho paura dell’effetto farfalla. E se cambio e poi le cose vanno peggio? Ora come ora la mia vita è felice, quindi…ho troppo da perdere per cambiare anche solo una virgola!
2) “Se ti dicessero che hai un’unica possibilità di ricostruire il rapporto con qualcuno, da chi andresti?” Da nessuno. Ci sono molte persone che ho perso in questi anni, persone a cui tenevo moltissimo, anche persone che amavo, e spesso la colpa è stata mia. Ma c’è un motivo se è successo. Preferisco fare a meno di loro piuttosto che ricostruire un rapporto che fa del male a entrambe le parti.
3) “Dove ti vedi tra 5 anni?” Dove mi vedo o dove spero di essere? Mi vedo a studiare. E spero di essere una ricercatrice!
4) “Stai lottando per realizzare te stesso e i tuoi sogni?” Sì, ce la sto mettendo tutta.
5) “Qual è il segreto che non hai mai voluto rivelare di te?” E ti pare che lo vengo a scrivere qui? Ahaha no, scherzi a parte, direi che non ce ne sono. Non mi faccio molti problemi a parlare di me, anzi.
6) “Se ti dico “spensieratezza” , qual è il primo ricordo che ti viene in mente?” Questa è proprio difficile. La spensieratezza non è un concetto che riesca ad associare facilmente alla mia personalità…sono stata felice molte volte, o allegra, ma spensierata non direi. Nemmeno quando ero molto piccola.
7) “Se ti dico “delusione”, invece?” Il mio terzo anno di università. Ho avuto una crisi enorme e ho rischiato di mollare tutti i miei progetti, è stato molto doloroso.
8) “Ti sei mai pentito di aver detto una bugia anche se a fin di bene? Se sì, come è andata?” Non credo, no. Di bugie ne ho dette, ma non penso di essermene mai pentita.
9) “Credi nel vero amore?” Credo nell’amore. Esistono amori sbagliati, dolorosi, distruttivi, felici, equilibrati, freddi, ma sono tutti quanti veri.
10) “Come ti vedi adesso? Credi che le persone che ti vogliono bene vedano di te la stessa immagine?” Io mi vedo come una persona che sta crescendo, che si sforza di mettersi in discussione e di imparare da ciò che ha intorno. Non so cosa pensi di me chi mi vuole bene, spesso  ciò che mi dicono mi sorprende, quindi forse il loro punto di vista è differente…
11) “Come reagiresti a una situazione di pericolo o a una aggressione verso un soggetto più debole?” Non lo so. A parole mi piace pensare che interverrei per oppormi all’ingiustizia, ma nei fatti so che essere coraggiosi ha un prezzo e non posso prevedere se sarei in grado di fare ciò che è giusto. Spero di sì, perché quel che è certo è che in caso contrario me ne pentirei.

Beh, mi pare di aver rispettato tutti i punti del regolamento quindi…grazie ancora a chi mi ha nominato!

Vulcanica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...