#SvegliaItalia

Ringrazio tutti gli amici che hanno partecipato alla manifestazione per i diritti civili di sabato scorso, in cento piazze d’Italia, e in particolare quelli che si sono ricordati di noi e ci hanno inviato le loro foto.

Non mi interessa star qui a discutere sui numeri: un milione, mezzo milione, due milioni, poco importa. Anche se fossimo stati in cinque, saremmo state cinque persone coraggiose e dalla parte giusta della storia. E anche se al Family Day fossero dieci milioni, cento milioni, questo non mi smuoverebbe di un millimetro dal credere che si tratterebbe di dieci, cento milioni di cretini.

Ma una cosa è sicura: vedere decine e decine di piazze accendersi d’arcobaleno, vedere tante persone unite per una battaglia così bella, mi ha fatto sperare bene. Mi ha fatto sperare che forse il concetto di minoranza sia finalmente superato, che si inizi a capire che i diritti di uno sono i diritti di tutti e che una sola persona discriminata è una crepa in una società di cristallo, che può ridursi in pezzi in un attimo, se non si basa saldamente sull’ugaglianza e sul rispetto prima che su qualsiasi dogma morale o religioso.

Ringrazio Dio (per chi non lo sapesse, non quello nell’alto dei cieli, ma più prosaicamente la geniale co-amministratrice della nostra pagina facebook https://www.facebook.com/nessunarmadio/) per aver montato insieme queste immagini in un bellissimo collage, che ho scelto di usare come immagine della home page del blog perché non siamo più soltanto un pallido riflesso arcobaleno, ma siamo ormai carne, menti e cuori, siamo corteo e canto, siamo una forza della natura. Tutti insieme.

 

Vulcanica

Annunci

8 thoughts on “#SvegliaItalia

  1. Sabato in piazza c’era l’Italia migliore, quella per cui i diritti devono essere di tutti. Non importa quanti eravamo (e comunque eravamo tanti), perché eravamo comunque quelli dalla parte giusta. ^_^

    Liked by 1 persona

  2. E’ stato come respirare una boccata d’aria pulita dopo tanto tempo trascorso in una stanza con le imposte sbarrate. E’ stato bello vedere ed ascoltare l’opinione di chi era in piazza, soprattutto di chi era lì senza un interesse direttamente personale. E’ stato bello, insomma.

    Tra l’altro è stata la mia prima manifestazione per i diritti lgbt, non avevo mai preso parte nemmeno a un pride e devo dire che mi sono sentita euforica per tutto il resto del weekend.

    =)

    Liked by 1 persona

    • Ahahah eh ti capisco, a me il pride aveva fatto quest’effetto…la sensazione di essere lì lì per cambiare il mondo. Purtroppo si torna fin troppo presto alla relatà dei fatti, e cioè che siamo ben lontani dalla meta…ma speriamo di continuare su questa strada condivisa!

      Liked by 1 persona

  3. Sono contenta! Lentamente, ma le menti si apriranno. È sempre successo, passo dopo passo, battaglia dopo battaglia, lungo tutta la storia. Vincerete, non potete non vincere. E noi etero con voi, perché è una vittoria di tutti. Vi auguro con tutto il cuore che accada presto!

    Liked by 1 persona

    • Grazie! Brava, mi sento proprio come dici tu. Mi incazzo tantissimo, perché non si può evitare di indignarsi di fronte a certe situazioni e perché mi viene da pensare a quanto più rapidamente il mondo migliorerebbe senza certi personaggi e modi di pensare, però in fondo in fondo la speranza non posso perderla, perché è sempre andata così. Oggi viviamo meglio di cento anni fa, cento anni fa vivevamo meglio di cinquecento anni fa (e chi dice di no secondo me non ha ben chiara la situazione…) quindi non possiamo che migliorare! Grazie 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...